L’oro di Venezia

di Clara Santini

  • 84 pagine
  • 45 ill. a colori
  • f/to 21,8×21,8 cm
  • brossura

10.00

ISBN: 88-7792-101-1 Categoria:

Descrizione

Emblema per antonomasia di opulenza e del fasto che le si accompagna, la pratica di rivestire con l’oro in foglia le cedevoli ossature lignee del mobilio, increspate da nitide partiture ad intaglio, era assai diffusa nella Venezia del Settecento e perfettamente in linea con le orgogliose esigenze di rappresentanza del patriziato.

La dovizia e la magnificenza degli apparati venivano esaltate dalla profusione delle dorature, a tratti rese corrusche dalla granitura a bulino del fondo, talvolta modulate dalle bruniture o variate dalla preziosa alternanza di lucidi e opachi, come dal mutare di tonalità.