Dallara

Dall’Emilia alla conquista del mondo

di Daniele Buzzonetti

  • 320 pagine
  • 400 ill. a colori e b/n
  • Formato: dimensioni cm 25,3×29,6
  • Formato interno: cm 23,6×28,3
  • Carta: matt
  • Copertina: cartonata
  • Rilegatura: brossura infilo refe

49.50

ISBN: 978-88-7792-167-3 Categorie: ,

Descrizione

Una storia italiana, anzi prettamente emiliana. In 320 pagine si racconta come l’ingegnere Gian Paolo Dallara, dotato di grande capacità tecnica ma di altrettanto notevole spessore umano, sia passato dal primo lavoro al reparto corse della Ferrari, fino alla crescita che lo ha portato a diventare il più importante costruttore di automobili da competizione del mondo (dominatore della 500 Miglia di Indianapolis), partendo da una piccola ‘factory’ a Varano de’Melegari, trasformata con gli anni in un’impresa con oltre 700dipendenti.Il volume, con testo in italiano e in inglese, ha ricevuto l’ufficialità della stessa Dallara. Corredato di oltre 400 fotografie, comprende una lunga intervista al fondatore dell’azienda, che conferma la propria aperta visione sul mondo che cambia, con una previsione ottimistica sul futuro del motorismo, nonostante l’inevitabile rivoluzione tecnica.Altri temi affrontati dall’opera, l’analisi del fenomeno definito ‘miracolo della val di Ceno’, oasi a elevato livello socio-economico, grazie alla spinta della Dallara e al legame dello stesso ingegnere varanese con il proprio territorio. Ancora, l’affascinante assemblaggio, passo dopo passo, della nuova vettura‘Stradale’ e la visita alla Dallara Academy, il nuovo centro culturale-didattico che comprende anche il ‘museo’ delle vetture ideate nella factory di Varano.La produzione di oggi e di ieri, inclusa quella nata dagli accordi tra la Dallara e tanti grandi nomi dell’automobilismo mondiale, è ugualmente analizzata, con ampie escursioni nei reparti della fabbrica, compresi i gioielli della Dallara: la ‘Galleria del vento’, il simulatore di guida e i reparti di lavorazione dei materiali compositi.